Anni ’90: la moda che ritorna e affascina

anni 90

Gli anni ’90 sono un lontano ricordo, o forse no. La moda ritorna e questo si sa ma per quale motivo le ragazze di oggi sono così affascinate da uno stile che molti, anche in passato, hanno etichettato come brutto?

Salopette, jeans a vita alta, crop top, camicie annodate appena sopra l’ombelico o legate in vita, capelli colorati o con il frisé. Bentornati anni ’90! Il fashion system ci riporta indietro di quasi 30 anni, in quelle atmosfere da vecchio telefilm americano in cui indossare un mini abito floreale sembrava quanto di più glamour si potesse desiderare.

I critici hanno spesso dichiarato il loro scetticismo nei confronti di un trend che sembrava destinato a essere archiviato per sempre insieme alla complessa storia d’amore di Dawson e Joey, le manine in gomma che si incollavano alle pareti e le zeppe leopardate delle Spice girls.

E invece non è andata così. Le passerelle hanno riproposto quei look alla Britney Spears prima maniera che tanto ci piacevano quando avevamo dieci anni o meno. Il vero problema è che ci piacciono ancora oggi. Ma perché la moda anni ’90 spopola tra le donne ventenni o poco più grandi? La ragione ha il sapore della nostalgia. Le ragazze di oggi sono le bambine e le preadolescenti di ieri, le stesse che hanno trascorso interi pomeriggi davanti la TV innamorandosi di Dylan e Brandon, schierandosi per Brenda o per Kelly e sognando di vivere anche loro a Beverly Hills. Sono le fan delle Spice girls, quelle che avrebbero fatto a botte per un paio di stivali con tacco vertiginoso e minidress. Sono le giovanissime che cantavano Baby one more time imitando Britney.

Negli anni ’90 tutto ciò che avrebbero voluto indossare non gli era concesso, semplicemente per ragioni anagrafiche. Sei troppo piccola, se ne parla quando cresci. E alla fine sono cresciute e il karma le ha premiate con una seconda possibilità. Una sorta di ritorno al passato ma nel presente. Finalmente quei vestiti che apparivano così fuori portata sono lì nell’armadio e aspettano solo di essere sfoggiati. È vero, magari alcuni outfit lasciano a desiderare, ma non importa. Questa tendenza è tornata e magari tornerà ancora in futuro. È proprio questo il bello della moda, la capacità di rendere nuovo qualcosa che nuovo non è. L’abilità di mescolare ieri e oggi. La forza di far vivere epoche più o meno lontane servendosi soltanto di qualche metro di stoffa e accessori variegati.

 

.

Ti potrebbe interessare anche…

PHOTOSHOP: IL BISTURI 2.0 AL SERVIZIO DEL WEB

BEBE VIO E SORGENIA: ENERGIA E SFIDA PER IL FUTURO

BOMAKI: DOVE MANGIARE NIPPO-BRASILIANO A MILANO


FOLLOW ME ON: ► INSTAGRAM  ► FACEBOOK ► TWITTER

Photo: Veronica Vetrila 


Articoli Correlati